Condizioni di vendita

  1. Generale
    1. Tutti i preventivi sono fatti e tutti gli ordini sono accettati alle condizioni seguenti. Tutte le condizioni del cliente o altre condizioni o garanzie di sorta sono esclusi dal contratto o di variazione e l'articolo, se non espressamente accettata dalla Società per iscritto.
    2. Le citazioni sono forniti esclusivamente per l'accettazione, per un periodo massimo di 30 giorni dalla data della stessa e può essere ritirata dalla Società entro il termine suddetto, in qualsiasi momento mediante comunicazione scritta o orale.
    3. Questi termini e condizioni possono essere modificati o qualificati da un documento firmato da un direttore della Società che presenta in pieno tutte le modifiche rilevanti e le qualifiche.
    4. Se qualsiasi dichiarazione o rappresentazione è stata fatta al Cliente su cui il Cliente si avvale, oltre che nei documenti allegati alla quotazione della Società, e in particolare di cui al preventivo, il Cliente deve indicare che la dichiarazione o rappresentazione in un documento per essere collegato a, o approvato, sul suo ordine, nel qual caso la Società può chiarire il punto e presentare una nuova offerta.

  2. Consegna e Delay
    1. Tempo di consegna è dato con la massima precisione possibile, ma non è garantito. Il Cliente non ha diritto al risarcimento del danno o di annullare l'ordine per il fallimento da qualsiasi causa per soddisfare qualsiasi termine di consegna stabilito.
    2. Data di consegna è in ogni caso subordinata al ricevimento tempestiva di tutte le informazioni necessarie, istruzioni finali o approvazioni essendo ottenuto da parte del Cliente. Modifiche da parte del Cliente delle specifiche di progettazione o le quantità richieste può comportare un ritardo nella consegna.
    3. La Società si impegna a soddisfare le richieste ragionevoli da parte del Cliente di rinvio della consegna, ma non avrà alcun obbligo di farlo. Qualora la consegna è rinviata diversi da quelli derivanti per difetto da parte della Società il Cliente è tenuto a pagare tutti i costi e le spese tra cui una tassa ragionevole per lo stoccaggio e il trasporto in tal modo causato.

  3. Rischio e Titolo
    1. Rischio passa al Cliente quando i beni o la parte rilevante di quest'ultimo lasciare i locali della Società per la consegna al cliente, nonostante che la Società può disporre per la consegna.
    2. La proprietà della merce non passerà all'Acquirente fino a quando:
      1. l'acquirente ha pagato al Venditore tutte le somme dovute e pagabili dal Compratore al Venditore ai sensi del presente o di qualsiasi altro contratto tra di loro, o
      2. quando il venditore fa parte del bando l'Acquirente per iscritto in tal senso;
    3. Il venditore può recuperare beni per i quali titolo non è passato al Compratore in qualsiasi momento e l'Acquirente dichiara licenze del Venditore, i suoi dipendenti e incaricati di entrare su tutti i locali dell'Acquirente al fine sia di soddisfare sé che condizione 3 di seguito sono rispettate da parte dell'acquirente o recuperano i prodotti per i quali la proprietà non è passato al Compratore.
    4. Fino a quando la proprietà della merce è passato al Compratore, deve possedere i beni come depositario del Venditore, i termini del comodato venga modificato dal presente contratto. Se il venditore lo richiede, il Cliente dovrà conservare la merce separatamente dalle altre merci e assicurano che siano chiaramente identificabili come appartenenti al Venditore.
    5. Se le merci sono vendute nello stato originario prima che la proprietà in loro è passato al Compratore, l'Acquirente dovrà comunque la facoltà di passare un buon titolo per un sub-acquirente, ma il ricavato della vendita spetta interamente al venditore.
    6. Se le merci vendute al Compratore ai sensi del presente contratto vengono convertiti o fatta da un processo di produzione in nuovi beni senza alcuna altra materia prima utilizzata, la proprietà dei nuovi beni sorgerà esclusivamente del Venditore il e, se l'acquirente vende questi nuovi merci destinate a un sub-acquirente prima del pagamento per intero è stato fatto per le materie prime nei loro confronti oggetto della vendita, il ricavato della vendita di tali beni spetta al Venditore.
    7. In deroga alle disposizioni del 4 e 5 di cui sopra il Venditore, se riprende i beni o le merci nuovi e li rivende, che rappresenteranno all'Acquirente delle somme da essa ricevute in caso di rivendita (dopo aver tenuto conto delle spese di rivendita) su e sopra l'importo dovuto dall'Acquirente al Venditore ai sensi del presente o di qualsiasi altro contratto.

  4. Cancellazione
    1. La cancellazione sarà solo accettato da parte della Società a condizione che tutti i costi e le spese sostenute dalla Società fino al momento della cancellazione e di tutte le perdite di profitti e altre perdite o danni derivanti alla Società in ragione di tale annullamento verrà rimborsato dal Cliente immediatamente alla Società.

  5. Prezzi
    1. Tutti i prezzi si intendono franco netto e sono soggette a variazioni in caso di aumento del costo del lavoro a causa di premi locali o nazionali o aumenti del costo dei materiali e delle spese generali. Qualsiasi aumento tali costi durante il periodo di produzione sarà aggiunto al prezzo quotato.
    2. In caso di qualsiasi modifica richiesta dal cliente in progetto o delle specifiche, la Società avrà il diritto di procedere ad un adeguamento del prezzo dell'appalto corrispondente a una modifica del genere.
    3. Il costo di trasporto e l'imballaggio, se richiesto dal Cliente, se non diversamente specificato deve essere conteggiate a parte.

  6. Condizioni di pagamento
    1. Salvo diverso accordo per iscritto alla Società di pagamento, senza alcun sconto o deduzione altro mezzo deve essere effettuato entro il mese successivo a quello in cui i beni o le rate dei beni sono spediti o sarebbero stati spediti ad eccezione di rinvio altrimenti che per inadempimento da parte della Società.
    2. Non ci sono le controversie derivanti dal contratto, né ritardi al di fuori del controllo della Società deve interferire con pronto pagamento da parte del Cliente.
    3. In caso di ritardo nel pagamento da parte del Cliente nei termini convenuti la Società ha il diritto, senza pregiudizio di ogni altro diritto o rimedio a sospendere tutte le ulteriori forniture e di applicare interessi su qualsiasi importo in circolazione al tasso del 2% annuo al di sopra la HSBC Bank Plc tasso di base in vigore all'epoca dei fatti.

  7. Certificati di prova
    1. La Società non ha l'obbligo di produrre certificati di prova e prestazioni o di certificati di sicurezza critici se non richiesto da parte dell'Acquirente e accettata dalla Società per iscritto.

  8. Carenze e vizi apparenti sulle ispezioni
    1. Il Cliente non ha alcun diritto o pretesa per carenze o difetti evidenti in materia d'ispezione a meno che:
      1. il Cliente ispeziona la merce entro tre giorni dalla data di arrivo presso la propria sede o delle sedi di tale società di persona o società a cui si rivolgono i prodotti da parte del Cliente da inviare da parte della Società o dei suoi fornitori.
      2. un reclamo scritto alla Società entro quattordici giorni dalla data di ricevimento delle merci o un periodo più breve, come le condizioni del Vettore (se del caso) richiedono che specifica la carenza o difetto, e
      3. la Società ha la possibilità di visitare le merci ed esamina ogni reclamo prima di qualsiasi uso si fa del bene.
      4. Se un reclamo non è fatto per la Società come qui previsto, quindi le merci sono considerate a tutti gli effetti in conformità con il contratto e il cliente è vincolato al contratto e il Cliente è tenuto a pagare la conseguenza stessa e in condizioni così circostanze 9 (5) del presente articolo non si applica.
    2. O meno la Società organizza la consegna, la Società non è in alcun modo responsabile per la consegna della merce e non è in alcun modo responsabile per i reclami per perdite o danni durante il trasporto che devono essere effettuate dal Cliente nei confronti del vettore in base a condizioni del Vettore .

  9. Garanzie
    1. Salvo quanto diversamente disposto dalle altre condizioni di queste Condizioni di Vendita 12-15 del Sale of Goods Act 1893 come modificato devono essere implicite in questo contratto.
    2. Il Cliente non ha alcun diritto o di compensazione dei vizi non evidenti in materia di ispezioni, al momento della consegna a meno che:
      1. un reclamo scritto viene inviato alla Società, non appena possibile dopo il difetto si nota e non si fa uso del bene o l'alterazione in seguito ad essa apportati dal Cliente prima che la Società ha la possibilità secondo comma (4) di questa condizione di ispezionare le merci;
      2. il reclamo viene inviato entro 12 mesi dalla data di consegna da parte della Società o, nel caso di oggetti non prodotti dalla Società entro il periodo di garanzia specificato dal produttore di tale articolo.
    3. Il Cliente non avrà diritto ad alcuna pretesa o compensazione nei confronti di eventuali riparazioni o modifiche effettuate dal Cliente senza il preventivo consenso specifico scritto della Società, né in relazione a qualsiasi difetto derivante a causa della normale usura o danni dovuti di uso improprio.
    4. La Società può, entro 15 giorni dalla ricezione di un reclamo scritto ispezionare le merci e il cliente, se richiesto dalla Società, adotta tutte le misure necessarie per consentire alla Società di farlo.
    5. Nel caso in cui la condizione di merce, come potrebbe o dovrebbe (soggetto alle presenti Condizioni Generali di Vendita) danno diritto al Cliente di chiedere i danni, o di recedere dal contratto (o meno la stessa cosa essere evidente in materia d'ispezione), il Cliente dovrà allora non farlo, ma deve prima richiedere alla Società la riparazione o la fornitura di beni sostitutivi soddisfacenti e la Società sarà quindi il diritto a sua discrezione, di riparare o ritirare la merce difettosa e per la fornitura di beni sostitutivi soddisfacenti gratuitamente ed entro un termine ragionevole . Se la Società non in modo riparare il bene o di fornitura di beni sostitutivi soddisfacenti, il Cliente è tenuto ad accettare tali beni riparati o sostitutivo e la Società non ha alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno derivanti dalla consegna iniziale del difettoso beni o dal ritardo prima che le merci difettose vengono riparate o le merci sono consegnate sostitutivi.

  10. Responsabilità
    1. Salva in cui la Società è dimostrato di avere omesso di esercitare un ragionevole cura nella produzione e fornitura dei beni, la Società non sarà responsabile in nessun caso in caso di morte o lesioni personali, che in alcun caso la Società sarà responsabile per danni conseguenti la perdita di profitti o danni a proprietà.
    2. La responsabilità della Società sia nei confronti di un unico danno o l'aggregato dei crediti vari diversi casi di morte o lesioni personali a causa di negligenza da parte della Società non deve superare il prezzo di acquisto a carico della Società ai sensi del contratto, e il Cliente si impegna per assicurare in modo adeguato per coprire tali crediti superiori a tale importo.

  11. Informazioni Riservate
    1. Tutti i disegni, documenti e altre informazioni fornite dalla Società sono forniti con l'intesa espressa che il copyright è riservato alla Società e che il Cliente non sarà senza il consenso scritto della Società:
      1. dare via, prestito, esporre o vendere tali disegni o estratti o copie dello stesso;
      2. utilizzare in alcun modo se non in connessione con i componenti per i quali sono stati rilasciati.

  12. Cliente Disegni
    1. Il Cliente sarà il solo responsabile per l'accuratezza di tutti i disegni, i consigli e le raccomandazioni indicati alla Società direttamente o indirettamente dal Cliente o da propri consulenti del Cliente o consulenti. Esame o considerazione da parte della Società di tali disegni, i consigli e le raccomandazioni sono in alcun modo limitare seguito responsabilità del Cliente, a meno che la Società si impegna espressamente per iscritto di accettare la responsabilità.
    2. Il Cliente dovrà tenere indenne la Società da e contro tutte le azioni, rivendicazioni, costi e procedure che sorgono a causa della produzione di componenti ai disegni e specifiche del cliente in cui i disegni e le specifiche sono in difetto o in cui si sostiene che esse comportano una violazione di un brevetto Copyright, Design Registrato, Copyright o disegno o altro diritto esclusivo.

  13. I dati e le informazioni tecniche
    1. Le informazioni contenute nella raccolta pubblicitaria e della letteratura tecnica rilasciata dalla Società potrà essere invocata per essere precisi nelle circostanze esatte in cui esso si esprime. In caso contrario, tutte le figure, i dettagli delle prestazioni, esempi di impianti e metodi di montaggio e tutti gli altri dati tecnici in tale letteratura si basano sulle esperienze e da prove in condizioni di prova. Di conseguenza le informazioni contenute nelle pubblicazioni della Società è prevista una guida generale e non forma parte integrante del contratto se non espressamente concordato per iscritto. I clienti devono ottenere raccomandazioni specifiche e consigli da parte della Società per quanto riguarda gli usi e gli attributi dei prodotti della Società.

  14. Insolvenza
    1. Se il cliente è in bancarotta o insolvente o composti con i creditori o di un procedimento vengano iniziati per la liquidazione del Cliente (se non per una liquidazione volontaria al fine di ristrutturazione o fusione) o se un ricevitore o responsabile è nominato per intero o in parte del suo patrimonio o dell'impresa, la Società avrà il diritto di recedere dal contratto, in tutto o in parte, mediante comunicazione scritta, senza pregiudizio di ogni diritto o rimedio o maturati a favore della Società.

  15. Forza maggiore
    1. Nessuna delle parti sarà sotto responsabilità per eventuali perdite ritardi, o danni causati in tutto o in parte, con la legge di Dio, condizione di restrizione governativa o di controllo o in ragione di qualsiasi atto fatto o non fatto in virtù di una controversia commerciale se tale controversia coinvolge i suoi dipendenti o non o in ragione di ogni altro atto, materia o cosa al di là del ragionevole controllo della Società.

  16. Legale
    1. Il contratto è disciplinato e interpretato esclusivamente in base alla legge d'Inghilterra e sono soggetti alla giurisdizione dei tribunali inglesi solo.


Condizioni di acquisto

In queste condizioni EJ Bowman (Birmingham) Limited è denominata "la Società".

  1. Applicazione delle presenti Condizioni
    1. La Società entra solo in contratti di acquisto che sono soggetti esclusivamente alle presenti Condizioni di Vendita e può essere modificato solo o qualificati da un documento firmato da un direttore della Società e che descrive in pieno le alterazioni rilevanti e le qualifiche. Nessun altro agente o agente ha il potere di modificare o qualificare le presenti Condizioni in qualsiasi modo.
    2. Consegna da parte del Fornitore è di per sé costituisce l'accettazione dei termini di condizioni del presente Ordine, se l'accettazione non essere stati presenti precedentemente comunicate alla Società.

  2. Consigli Note
    1. Una nota consigli dettagliati è richiesto per ciascuna partita e merci non tanto oggetto di un avviso può essere rifiutato.

  3. Tempo
    1. Dove il tempo è specificato, tali disposizioni sono l'essenza del contratto.
    2. La mancata da parte del Fornitore di aderire a qualsiasi disposizione, come al tempo del presente ordine autorizza la Società a sua discrezione per trattare il contratto come ripudiato in tutto o in parte. La Società avrà il diritto di esercitare l'opzione di tutti i tempi, nonostante che essa ha accettato qualsiasi ritardo, a meno che una proroga scritta di tempo è stata data al Fornitore da un amministratore della Società e il tempo della proroga non è trascorso e la Società ha il diritto di recuperare dal Fornitore qualsiasi danno, perdita o spese sostenute dal causa Società a tale ritardo.

  4. Prezzo e modalità di pagamento
    1. Tutti i prezzi sono fissi e non sono soggetti a escalation.
    2. La Società non sarà responsabile per il pagamento di tutte le spese per il lavoro svolto o di beni forniti in eccesso di lavoro o forniture richieste da qualsiasi ordine di acquisto, o di qualsiasi variazione di essa salvo autorizzazione da parte di un ordine di acquisto ulteriore prezzo per iscritto. Qualora gli ordini sono posti su un prezzo di base di peso, la quantità consegnata deve essere di 2 1/2% del quantitativo indicato.
    3. Nessun pagamento di o per conto del prezzo di contratto costituisce l'ammissione da parte della Società per la prestazione da parte del Fornitore dei suoi obblighi.
    4. Nessun pagamento sarà effettuato per le casse o materiale di imballaggio di qualsiasi natura ad eccezione di regime speciale per iscritto.
    5. Tutte le fatture per la merce consegnata deve essere reso recante il numero d'ordine della Società. Se non diversamente concordato per iscritto, le fatture devono essere disponibili alla fine del mese successivo al mese in cui è avvenuta la consegna.

  5. Consegna
    1. Consegna delle merci deve essere fatta per i locali della Società o come altrimenti indicato dalla Società. La consegna viene effettuata, quando le merci sono state scaricate. Qualora si renda necessario a causa di fallimento da parte del Fornitore di conformarsi alla consegna concordata per merci da inviare con un metodo più rapido di quanto sarebbe normalmente impiegato, il Fornitore sarà responsabile per i costi supplementari connessi.

  6. Titolo e Rischio
    1. La proprietà e il rischio della merce acquistata passerà alla Società al momento della consegna e il Fornitore è responsabile di trasporto e spese di scarico e di assicurazione delle merci al loro pieno valore contro tutti i rischi di danno o perdita prima del completamento della consegna.

  7. Ispezione
    1. Ogni ispettore o il rappresentante autorizzato dalla Società avrà il diritto di controllare la merce in qualsiasi momento ragionevole nello stabilimento del Fornitore, o se del caso, le opere di un subappaltatore, e richiedono tutti i difetti o mancanze da ripianare e le alterazioni applicati, ove il fornitore o subappaltatore, a seconda dei casi, non è riuscita, a giudizio della Società, di rispettare i termini di ordine della Società, a condizione, tuttavia, che l'ispezione o il diritto di ispezionare non costituisce di per sé accettazione o di approvazione delle merci.

  8. Disegni e Design
    1. Tutte le proprietà e diritto d'autore in tutti i disegni, i disegni, i modelli, le specifiche, i materiali, gli strumenti e gli altri dati e gli apparecchi forniti dalla Società o da parte del Fornitore, su richiesta della Società in relazione a questo Ordine spetta all'autore e rimangono in ogni momento la proprietà della Società e possono essere usate dal Fornitore ai soli fini del presente decreto e deve essere inviata, su richiesta, al trasporto Società, pagata a completamento dell'Ordine.
    2. Tutti i disegni, i documenti e le altre informazioni fornite dalla Società sono riportati sulla esplicita segnalazione che il Fornitore non, senza il consenso scritto della Società, dare via, prestito o esporre tali eventuali disegni o estratti o copie di essi.
    3. Il Fornitore conferma che tutti i disegni e le specifiche preparate da esso sono tali che la merce fornita a tali disegni e specifiche saranno sicuri e senza rischi se correttamente utilizzati.

  9. Titolo, di qualità e di garanzia
    1. Le merci devono essere di qualità di prima classe e sono trasmesse rigorosamente in conformità con le specifiche quantità e disposizioni contenute nel presente decreto e tutti i lavori e servizi effettuati dal Fornitore deve essere conforme alle migliori pratiche.
    2. A meno che le merci sono beni di proprietà del design del Fornitore, destinati alla vendita in primo luogo, il Fornitore non potrà, senza il consenso scritto della Società, contrassegnare la merce con qualsiasi nome commerciale o dispositivo di sorta.
    3. Il Fornitore garantisce la sua esperienza e conferma l'esattezza di tutte le dichiarazioni e le dichiarazioni presentate a per i prodotti, lavori o servizi prima di questo Ordine.
    4. Nulla di quanto contenuto in questa condizione in alcun modo sminuire gli obblighi del Fornitore ai sensi della legge comune o dello statuto o di qualsiasi garanzia espressa o condizione di cui al dell'Ordine della Società.
    5. Fermo restando che:
      1. la Società ha accettato la merce o parte di esso, o
      2. per i contratti per la vendita di determinati beni, la proprietà dei beni è passata alla Società
      3. la violazione del Fornitore di ogni espressa o implicita condizione che devono essere soddisfatte da essa può (soggetta a sub-paragrafo (vi) di questa condizione) essere considerato come motivo di rifiuto della merce e la classificazione del contratto come ripudiato.
    6. La Società ha il diritto di richiedere al Fornitore di eseguire gli obblighi di cui al successivo punto (vii) di questa condizione o, a sua discrezione, rifiutare la merce e trattare il contratto come ripudiato in qualsiasi momento prima della scadenza dei seguenti periodi: -
      1. in cui il difetto è evidente in un controllo visivo, tre mesi dopo la consegna alla Società, o
      2. in ogni altro caso, due mesi dopo l'azienda ha scoperto il difetto in questione.
    7. Fatto salvo il diritto della Società di considerare il contratto come ripudiato
      1. in cui la Società comunica il Fornitore di merci difettose o danneggiate o nella manodopera, il Fornitore dovrà istruzioni alla Società entro 14 giorni per quanto riguarda il deposito di smaltimento, o la restituzione di tali beni o di rettifica o di lavorazione, a seconda dei casi, e in di default di tali questioni è a discrezione della Società. Tutti i costi e le spese di seguito le cariche sono a carico del Fornitore.
      2. Il Fornitore è responsabile per fare buona compresa la sostituzione completa, tutti i costi di spedizione e al sito e l'installazione il più rapidamente possibile per rimediare a eventuali difetti o danni dei beni ceduti o il lavoro svolto (se ragionevolmente usurati previsto) insieme a tutti i costi sostenuti dalla Società in relazione ai locali in cui sono situati i beni o altri impianti e macchinari, al fine di consentire o facilitare la sostituzione da parte del Fornitore a causa di errori di progettazione, di materiali o di lavorazione o di qualsiasi atto o omissione del Fornitore.

  10. Pubblicità
    Né questo ordine né il nome della Società devono essere utilizzati dal Fornitore per scopi pubblicitari o pubblicitari senza il preventivo consenso scritto della Società.

  11. Subappaltatori
    1. Il Fornitore non potrà, senza il consenso scritto della Società, subappaltare o cedere tutto o parte del presente decreto.
    2. Qualsiasi autorità data dalla Società per il Fornitore di subappaltare tale ordine o parte di esso non impone alcun obbligo per la Società di indagare in merito alla competenza di tutti i subappaltatori autorizzato, ma il Fornitore dovrà garantire che qualsiasi subappaltatore autorizzato è competente e il lavoro è fatto correttamente.

  12. Salute e Sicurezza
    1. Il Fornitore garantisce che: -
    2. nella progettazione, fabbricazione, fornitura, installazione delle merci (compresi tutti i lavori sul posto) e la fornitura di informazioni ad essi relative che rispetterà gli obblighi ad esso imposti dalla sicurezza e la salute sul lavoro, 1974, e che si esibiranno presente contratto in modo tale che nessuna responsabilità è a carico della Società ai sensi di tale legge.
    3. Tutti i prodotti forniti verrà fornito con tutte le protezioni di sicurezza necessarie e sufficienti per i dispositivi sono conformi alle disposizioni di legge. Se le merci devono essere fornite senza protezioni o dispositivi di sicurezza, il fornitore deve: -
      1. tale stato sia il caso per iscritto nella sua offerta o conferma d'ordine, e
      2. specificare per iscritto tali protezioni e dispositivi dovranno essere acquistati dalla Società.

  13. Indennità
    1. Il Fornitore dovrà tenere indenne la Società da: -
    2. tutti i costi, le perdite e le spese dovute ad essa e reclami contro di essa che non sarebbero stati causati o resi, il Fornitore aveva adempiuto agli obblighi, espressa o implicita ai sensi del presente contratto.
    3. le azioni per violazione di qualsiasi lettera, brevetti, copyright, design registrato o un marchio a causa del uso o la vendita dei beni forniti (salvo il caso di stesso devono essere stati fabbricati in conformità alle specifiche o disegni forniti dalla Società), e contro tutti i costi e danni che la Società può incorrere in qualsiasi ricorso per la violazione o per i quali la Società può diventare responsabile di tale azione.
    4. qualsiasi reclamo in ordine dei compensi dovuti da parte del Fornitore per le merci.
    5. tutte le pretese avanzate nei confronti della Società derivante da atti o omissioni del Fornitore o dei suoi subappaltatori in loco.

  14. Insolvenza
    1. Se il Fornitore è in bancarotta o insolvente o composti con i creditori o di un procedimento vengano iniziati per la liquidazione del Fornitore o se un ricevitore o Manager è nominato, la Società avrà il diritto di annullare l'ordine in tutto o in parte, tramite comunicazione scritta, senza pregiudica alcun diritto o rimedio maturato o maturati alla Società.

  15. English Law
    1. Il presente contratto è soggetto alla legge inglese. La Società può essere chiamata a comparire dei tribunali inglesi.